fbpx

Reggina-Cittadella, Baroni: “Ci sono cose positive, ma la squadra tende a vedere ombre. C’è molto da lavorare”

baroni reggina conferenza stampa

Le parole nel post Reggina-Cittadella da parte del tecnico amaranto Marco Baroni

Prima conferenza post partita per mister Baroni, che avrebbe sognato di certo un altro esordio. Altro pesante stop interno per la Reggina contro il Cittadella, queste le parole a fine gara del neo tecnico amaranto.

LA PRESTAZIONE – “Ho visto delle cose positive, il primo tempo finché siamo rimasti corti e abbiamo portato pressione abbiamo concesso pochissimo. La squadra secondo me ha fatto anche bene nell’atteggiamento, è riuscita a rimanere corta e aggressiva, costringeva l’avversario alla verticalizzazione. Poi commettiamo ingenuità che non possiamo permetterci. L’errore del secondo gol non lo voglio nemmeno commentare, ma la squadra tende a vedere delle ombre, anche dopo l’1-0 siamo scesi un pochettino. C’è da lavorare. Nel momento in cui siamo andati avanti nel punteggio a volte abbiamo avuto una gestione frenetica”.

GLI ERRORI INDIVIDUALI – “Di fortuito non c’è niente nel calcio. L’espulsione è una cosa che dobbiamo togliere. Bisogna essere lucidi. Quando le cose tendono a ripetersi c’è qualcosa da rivere. Il momento non aiuta, ma è questo e bisogna lavorare per uscire da questo momento. Tanto lavoro, ridurre gli errori”.

IL MODULO – “Questo è il sistema di gioco definitivo? E’ una delle soluzioni. Con i calciatori a disposizione, avendo tanti centrocampisti, tanti esterni e pochi attaccanti era una soluzione”.

La Reggina è disastrosa e regala la vittoria al Cittadella: errori da dilettanti, serata d’esordio nera per Baroni

Reggina-Cittadella 1-3, le pagelle di StrettoWeb: una vergogna indecifrabile!