fbpx

Reggina, brutte notizie dall’infermeria: per il Cittadella non recupera nessuno. E Menez…

menez reggina Menez - Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Brutte notizie dall’infermeria, prima gatta da pelare per il nuovo allenatore della Reggina Marco Baroni: per la sfida al Cittadella non recupera nessuno degli infortunati

Comincia in salita il cammino dell’allenatore Marco Baroni sulla panchina della Reggina. E non solo perché subentra ad un collega esonerato – facendo intuire una situazione di classifica preoccupante – ma anche perché si ritrova nel pieno dell’incertezza per quanto riguarda la questione infortunati. “L’eredita” lasciata da Toscano, in questo senso, è disastrosa. All’ultimo (ed ennesimo) stop di Menez, si aggiungono infatti quelli di Denis e Situm (pre-Verona) e i soliti Rossi, Faty e Charpentier.

Per la partita di sabato contro il Cittadella non recupererà nessuno: 6, dunque, gli indisponibili, a cui si aggiunge lo squalificato Bellomo. I primi a dover ritornare, ma non c’è ancora la data, dovrebbero essere l’argentino e il croato, alle prese con problemi al polpaccio. Non considerando i lungodegenti, per cui molto probabilmente se ne parlerà con il nuovo anno, il vero rebus è Jeremy Menez. Il problema muscolare che lo ha costretto a fermarsi anzitempo contro il Venezia dovrebbe avere la stessa natura del precedente. Purtroppo, però, quando si tratta di ricadute i tempi di recupero si dilatano. La smania di voler essere rischiato dal primo minuto lunedì ha prodotto purtroppo soltanto danni e anche per lui molto probabilmente si dovrà attendere il nuovo anno (minimo) per rivederlo in campo.

Reggina, Baroni pensa alla difesa 4. L’attacco è un rebus, ma non sono escluse sorprese: le ultime

Reggina-Cittadella, i precedenti di Baroni con la squadra veneta: bilancio in perfetta parità

Ampiezza di campo, sovrapposizione terzini e trequartisti stretti: come può giocare la nuova Reggina di Baroni. 4 sistemi di gioco attenzionati [GALLERY]

Reggina, tutti gli ex amaranto (o quasi) allenati da Baroni: Viola e Ceravolo “fedelissimi”. E ce ne sono due che i tifosi conoscono molto bene…

Reggina, altre novità sulla questione stadio. Fabio De Lillo: “In procinto di affidare una progettazione iniziale al Comune”