fbpx

Reggina-Brescia, la probabile formazione amaranto: centrocampo “nuovo”, ma il vero dubbio è davanti

toscano reggina formazione

Reggina-Brescia, la probabile formazione amaranto: qualche dubbio per mister Toscano, come affermato in conferenza stampa. Possibile centrocampo “nuovo” e incertezza nel reparto avanzato

Compattezza, ma pericolosità offensiva. Cerca equilibrio Mimmo Toscano, cerca equilibrio la Reggina. Domani contro il Brescia (clicca QUI per seguire la diretta) è un altro banco di prova importante. E fa strano che sia già così dopo 9 giornate, ma l’inizio in salita degli amaranto comporta questo. La situazione (diventata purtroppo abitudine) degli indisponibili continua a non aiutare, ma a “consolare” c’è il fatto che anche dall’altra parte – in casa lombarda – la situazione è altrettanto complessa.

In conferenza stampa Toscano ha dato meno indicazioni, diversamente da quanto fatto alla vigilia di Monza, non lasciando intendere se verrà confermato il 3-5-2 puro – con la conferma di De Rose – e se Bellomo continuerà a stazionare accanto al centravanti. L’impressione è che, alla luce dell’ottima compattezza vista in al Brianteo a centrocampo, si possa andare verso la conferma dei tre mediani puri. Certo, Crisetig e Folorunsho hanno caratteristiche diverse, per cui è interessante capire come e dove verrà schierato l’ex Mirandes, presupposto che De Rose rimanga davanti alla difesa. Davanti Bellomo resta “l’intoccabile”, ma a cambiare potrebbe il compagno. A Monza è stato Lafferty, domani potrebbe essere nuovamente Denis, magari con una staffetta a gara in corso con il nordirlandese. Di seguito la probabile formazione.

formazione reggina