fbpx

Reggina, Baroni scalza tutti nella corsa al post Toscano: le ultime

Marco Baroni Enrico Locci/Getty Images

Marco Baroni in pole su tutti al momento, ma non sono ancora esclusi colpi di coda: l’ex Cremonese scalza gli altri allenatori nella corsa per sedere sulla panchina della Reggina

Una notte di riflessioni, contatti, valutazioni, confronti, dopo l’ennesima sconfitta che ha portato all’esonero di Mimmo Toscano. La dirigenza della Reggina è al lavoro per scegliere, con calma ma non troppo, il nuovo allenatore a cui affidare la panchina amaranto per il prosieguo della stagione. Già subito dopo la partita di ieri, prima ancora che il club ufficializzasse la notizia dei saluti all’ormai ex tecnico, erano iniziati a circolare i nomi dei sostituti, contattati già ben prima di Reggina-Venezia, a dimostrazione del fatto che la posizione di Toscano cominciava già a scricchiolare.

La suggestiva idea Andreazzoli, una delle prime sondate dalla dirigenza, anche per via del passato alla Roma e delle conoscenze di presidente e dg, si è defilata per via delle importanti richieste e del contratto oneroso dell’ex Empoli e Genoa. Un’ipotesi non tramontata ma al momento più indietro. Chi invece sembrerebbe aver scalzato tutti, in queste ultime ore, è Marco Baroni, rumors già circolato nel post Chievo. In base alle verifiche della nostra redazione, non arrivano smentite dalla società, che non si sbilancia però ancora in maniera definitiva perché vuole valutare nel dettaglio ogni opzione sul piatto. Il presidente Gallo, infatti, nella conferenza stampa di ieri sera ha parlato di tre nomi di candidati di cui si attendeva risposta affinché si potesse scegliere quello che meglio si sposa con la filosofia di gioco dei calciatori e con la piazza di Reggio. Sono attese ovviamente novità nelle prossime ore: da non escludere ancora colpi di scena, ma al momento in pole c’è l’ex Benevento, Frosinone e Cremonese.