fbpx

Reggina, Baroni: “l’emergenza infortuni condiziona il modulo”. E su Rivas…

baroni conferenza stampa reggiana-reggina

L’intervento del tecnico Marco Baroni alla vigilia della gara Reggiana-Reggina

E’ la viglia della gara Reggiana-Reggina, penultima gara prima della fine dell’anno. Dall’incontro si aspetta molto il mister Marco Baroni, alla ricerca della prima vittoria da quando è seduto sulla panchina amaranto. Dopo la trasferta di Vicenza qualche segnale positivo è arrivato, ma la necessità è quella di portare a casa i tre punti. “La Reggiana è una squadra difficile da affrontare – ha affermato l’allenatore ai microfoni ufficiali del club –, con una buona identità e un progetto che va avanti. Una squadra con entusiasmo, corsa, qualità, sappiamo che in questa categoria sono tutte gare difficili, ma nessuna impossibile da vincere. L’abbiamo preparata bene con grande rispetto dell’avversario, servirà una gara importante dal punto di vista fisico e mentale”.

Difesa a quattro – “In questo momento abbiamo cambiato perché ci sono molti assenti e infortunati, devo trovare un equilibrio che ci permetta di essere efficaci anche nella fase offensiva, lì dove in questo momento mancano molti giocatori. Quando potremo lavorare stabilmente si faranno altre valutazioni. Il cambio modulo ha finalità tecnico-tattica per vincere la partita”.

Incubo secondo tempo – “Il problema nasce da un insieme di cose, nulla nel calcio nasce per caso. E’ un campionato strano a causa del calendario e altre situazione. Noi dobbiamo trovare il rimedio, anche se ci sono stati degli errori che ci hanno punito oltre le misure. Cinque cambi permettono agli allenatori di cambiare volto alla squadra e di inserire nuovi titolari in campo”.

Rivas – “Sto cercando di farlo giocare sull’esterno, dove si trova meglio, ma può giocare anche da attaccante. In questo momento, un po’ per necessità, si sta adattando e sta facendo bene, può migliorare ancora di più”.

Reggiana-Reggina, la probabile formazione amaranto: i principali dubbi di Baroni sono in difesa [GRAFICA]

Reggiana-Reggina, i convocati amaranto: arriva la conferma, Denis non c’è

Reggiana-Reggina, i precedenti: un solo successo amaranto, ma di un’importanza vitale [VIDEO]