fbpx

Arrivano 15 milioni di euro per il porto di Reggio Calabria, la soddisfazione di Forza Italia Giovani: “vogliamo congratularci con il deputato reggino Cannizzaro”

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Forza Italia Giovani: “vogliamo congratularci con il Deputato reggino Francesco Cannizzaro, ideatore e promotore di un importante emendamento in favore del Porto di Reggio Calabria approvato ieri dalla Commissione Bilancio del Parlamento”

“Vogliamo congratularci con il Deputato reggino Francesco Cannizzaro, ideatore e promotore di un importante emendamento in favore del Porto di Reggio Calabria approvato ieri dalla Commissione Bilancio del Parlamento. Il Nostro apprezzamento non è soltanto per il risultato politico con cui ha assicurato 15 milioni di euro da destinare al riammodernamento di quella ormai derelitta infrastruttura, ma anche e soprattutto per aver pensato a soluzioni concrete e tangibili per il futuro della Città“, è quanto scrive in una nota Forza Italia Giovani.Molti, nel presente e nel passato, hanno utilizzato a sproposito slogan da titoli di giornale come: “Reggio città turistica” e simili. Tuttavia sembra evidente come alle parole non siano susseguiti i fatti. E il Porto, nelle condizioni in cui si trova oggi, ne è il perfetto emblema. Stesse valutazioni valgono per l’aeroporto dello Stretto, altra infrastruttura interessata dall’azione politica dello stesso Cannizzaro. Quindi, la nostra soddisfazione è anzitutto per l’attenzione data ad infrastrutture strategiche dal Parlamentare reggino, da sempre interessato all’intero Territorio in generale e vicino al mondo giovanile. È anche con azioni del genere che si avvicinano i giovani ai concetti di spesa oculata e progettazione, contribuendo attivamente alla costruzione di politiche lungimiranti in chiave di sviluppo. Il supporto economico che arriverà dall’Emendamento Cannizzaro, inteso come investimento “a lunga gittata”, darà senso a quelle parole vuote usate fino ad oggi quando ci si rivolge a Reggio come città turistica. Il Deputato reggino, oltre a confermare il suo forte impegno per facilitare il raggiungimento di migliori risultati a servizio del Territorio, ha dato un esempio politico a tutti: è possibile fare bene anche dai banchi dell’Opposizione, grazie alla tenacia di chi propone ed al contempo all’intelligenza di chi ascolta. Riteniamo infatti che la collaborazione tra Istituzioni possa essere spesso l’unica occasione di progetti che contribuiscano alla reale crescita dei territori”, conclude la nota.