fbpx

Parco Nazionale dell’Aspromonte: stabilizzati 17 ex lavoratori precari dopo 22 anni di servizio

Grande gioia per i 17 lavoratori ex LSU/LPU il 22 dicembre presso la sede dell’Ente Parco Nazionale Aspromonte

Ben 17 ex lavoratori precari dopo 22 anni hanno visto concludere il processo di stabilizzazione c/o Ente in cui prestavano servizio. Ecco di seguito il comunicato:

“Dopo ben 22 anni di attese e 5 anni da contrattualizzati a tempo determinato, si è concluso il 22 dicembre, c/o la sede dell’Ente Parco Nazionale Aspromonte, il percorso di stabilizzazione per i 17 lavoratori ex LSU/LPU. Stabilizzazione, fortemente sostenuta e voluta dal Presidente del Parco Nazionale dell’Aspromonte, Avvocato Leo Autelitano, che con grande determinazione, impegno e volontà, dopo diversi incontri con le Organizzazioni Sindacali, è arrivato alla risoluzione della contrattualizzazione a tempo indeterminato di tutti i lavoratori che per anni hanno garantito, affiancando il personale di ruolo, l’erogazione dei servizi e il buon andamento degli uffici.

Un sincero plauso va espresso all’arch. Silvia Lottero, in qualità di Funzionario Delegato dell’Ente, si è prodigata all’avvio di tutte le procedure necessarie per la stabilizzazione dei lavoratori ex LSU/LPU concretizzando così il percorso lavorativo con il tanto atteso contratto a tempo indeterminato”.