fbpx

NBA – DeMar DeRozan sventa il furto di un ladro maldestro: villa sbagliata, voleva rapinare Kylie Jenner

Photo by Jonathan Daniel/Getty Images

DeMar DeRozan sventa il furto di un ladro piuttosto maldestro: l’uomo si giustifica spiegando di avere voluto derubare Kylie Jenner

Episodio piuttosto particolare accaduto lo scorso 19 novembre, ma riportato da poche ore da ‘TMZ Tv’. DeMar DeRozan ha sventato un furto nella sua abitazione di Los Angeles dopo essersi trovato faccia a faccia con uno sconosciuto entrato in casa mentre il cestista dei San Antonio Spurs si trovava insieme a moglie e figli. L’ala piccola della franchigia texana ha sentito uno strano rumore di passi e si è insospettito: dopo averlo scoperto DeRozan è riuscito a mettere in fuga l’intruso inseguendolo fino al cancello della proprietà. L’uomo è fuggito, salvo poi tornare nella stessa zona poche ore dopo, venendo arrestato dalla polizia. Il ladro si è giustificato spiegando di non aver avuto intenzione di rapinare la villa di DeMar DeRozan, ma di puntare a quella della modella americana Kylie Jenner, residente nello stesso quartiere.