fbpx

NBA Christmas Day, amara sorpresa per Golden State! Sotto l’albero un +39 da parte dei Milwaukee Bucks

Foto Getty / ME

NBA Christmas Day, i Milwaukee Bucks trascinati da Khris Middleton asfaltano i Golden State Warriors: netto +39 per la franchigia del Wisconsin

Dopo il successo dei Miami Heat sui New Orleans Pelicans, l’NBA Christmas Day prosegue con un’altra sfida davvero interessante. I Milwaukee Bucks, campioni in carica ad Est, ospitano i redivivi Golden State Warriors nella sfida serale. Le due franchigie hanno esordito con una sconfitta nel primo turno: i Bucks hanno perso di misura nel big match contro i Celtics, gli Warriors si presi una bella ripassata dalla coppia Durant-Irving in maglia Nets.

Purtroppo per Golden State, anche l’avversario di questa sera è sembrato fuori portata: i Bucks si sono imposti con un netto +39, dominando tutti i quarti (solo nel secondo il distacco è stato minimo) e concludendo 138-99. Khris Middleton grande mattatore della serata con 31 punti, 4 rimbalzi e 5 assist. Giannis Antetokoumpo ha chiuso in doppia doppia con 15 punti e 13 rimbalzi. Il solito Stephen Curry ha provato a limitare i danni per Golden State con 19 punti, buona prova per il rookie scelto con la second pick James Wiseman con 18 punti e 8 rimbalzi.