fbpx

Batticuore Milan! ‘Threeo’ Hernandez stende la Lazio nel recupero e ricaccia indietro l’Inter: risultati, classifica e marcatori

Photo by Marco Luzzani/Getty Images

Il Milan, in pieno recupero, si impone per 3-2 sulla Lazio e blinda il primo posto: Theo Hernandez firma la rete decisiva a tempo quasi scaduto

Da oggi per i tifosi del Milan ‘Threeo’ Hernandez: tre come i gol segnati dal Milan oggi; tre come i punti conquistati; tre come i minuti di recupero che hanno permesso ai rossoneri di vincere una partita che stava per trasformarsi in un’amara delusione. Il terzino francese si conferma uno dei migliori interpreti al mondo nel suo ruolo, gioca con grinta in difesa, è smaliziato tanto negli interventi quanto nel cercare i contatti in attacco e poi in fase offensiva è una macchina da gol (4) e assist (3). Serve il suo guizzo a tempo quasi scaduto per cambiare le sorti di una partita da batticuore.

Parte bene il Milan con il gol di Rebic su corner e il raddoppio a distanza di pochi minuti di Calhanoglu su calcio di rigore. Un altro rigore, questa in favore della Lazio, cambia l’esito del match: Donnarumma ipnotizza Immobile ma Luis Alberto spinge in rete di testa il gol del 2-1. La partita si accende, la Lazio prende in mano il pallino del gioco e non lo lascia più. Continue azioni da sinistra a destra e viceversa per allargare il campo grazie ai 5 di centrocampo, con gli esterni con i piedi sulla fascia: per il Milan il campo sembra largo il doppio, i rossoneri perdono spinta sugli esterni e corrono a vuoto perdendo lucidità. Immobile pareggia i conti nel secondo tempo imbeccato da un assist sopraffino di Milinkovic. Nel finale cala anche il ritmo della Lazio e il Milan prova a farsi sotto nuovamente in attacco: Reina neutralizza una conclusione a botta sicura di Rebic e la gara sembra orientata verso il 2-2.

A pochi secondi dalla fine però Theo Hernandez guadagna un calcio d’angolo con l’ennesima corsa della sua gara e poi ci mette la testa per il 3-2 che fa esplodere la panchina rossonera: il Milan blinda il primo posto e ricaccia al secondo l’Inter, vittoriosa 1-2 sul campo del Verona nel tardo pomeriggio. Nelle altre gare della giornata da segnalare l’allungo della Roma in zona Champions: i giallorossi superano 3-2 il Cagliari e agganciano il terzo posto. Si fermano invece Atalanta e Napoli: i bergamaschi si fanno rimontare da 0-2 a 2-2 dal Bologna; i partenopei non vanno oltre l’1-1 contro il Torino. In zona retrocessione successi importanti in trasferta per Genoa e Benevento contro Spezia e Udinese.

RISULTATI SERIE A 14ª GIORNATA

MARTEDI’ 22 DICEMBRE

ORE 18:30

Crotone-Parma 2-1 (24′, 44′ Junior Messias, 57′ Kucka)

ORE 20:45

Juventus-Fiorentina 0-3 (3′ Vlahovic, 76′ Alex Sandro autogol, 81′ Caceres)

MERCOLEDI’ 23 DICEMBRE

ORE 18:30

Verona-Inter 1-2 (52′ Lautaro Martinez, 63′ Ilic, 69′ Skriniar)

ORE 20:45

Bologna-Atalanta 2-2 (22′, 23′ Muriel, 73′ Tomiyasu, 83′ Paz)
Milan-Lazio 3-2 (10′ Rebic, 17′ Calhanoglu, 28′ Luis Alberto, 59′ Immobile, 90’+2 Hernandez)
Napoli-Torino 1-1 (56′ Izzo, Insigne 90’+2)
Roma-Cagliari 3-2 (11′ Veretout, 59′. 90’+1 Joao Pedro, 71′ Dzeko, 77′ Mancini,)
Sampdoria-Sassuolo 2-3 (2′ Traore, 55′ Quagliarella, 56′ Caputo, 58′ Berardi, 84′ Keita)
Spezia-Genoa 1-2 (10′ Nzola, 16′ Destro, 73′ Criscito rigore)
Udinese-Benevento 0-2 (9′ Caprari, 77′ Letizia)

CLASSIFICA

  1. MILAN 34
  2. INTER 33
  3. ROMA 27
  4. SASSUOLO 26
  5. NAPOLI 25
  6. JUVENTUS 24
  7. ATALANTA 22
  8. LAZIO 21
  9. VERONA 20
  10. BENEVENTO 18
  11. SAMPDORIA 17
  12. UDINESE 15
  13. BOLOGNA 15
  14. FIORENTINA 14
  15. CAGLIARI 14
  16. PARMA 12
  17. SPEZIA 11
  18. GENOA 10
  19. CROTONE 9
  20. TORINO 8

CLASSIFICA MARCATORI

  1. Ronaldo (Juventus) 12 reti
  2. Lukaku (Inter) 11 reti
  3. Ibrahimovic (Milan) 10 reti
  4. Belotti (Torino) 9 reti
  5. Immobile (Lazio) 9 reti
  6. Joao Pedro (Cagliari) 8 reti
  7. Mkhitaryan (Roma) 7 reti
  8. Berardi (Sassuolo) 7 reti
  9. Muriel (Atalanta) 7 reti
  10. Nzola (Spezia) 7 reti
  11. Veretout (Roma) 7 reti
  12. Quagliarella (Sampdoria)7 reti

PROSSIMO TURNO SERIE A (15ª GIORNATA)

DOMENICA 3 GENNAIO 2021

ORE 12:30

Inter-Cagliari

ORE 15:00

Atalanta-Sassuolo
Cagliari-Napoli
Fiorentina-Bologna
Genoa-Lazio
Parma-Torino
Roma-Sampdoria
Spezia-Verona

ORE 18:00

Benevento-Milan

ORE 20:45

Juventus-Udinese