fbpx

Mes: Cerno, ‘no perchè governo sparge elemosine e bugie’

Roma, 2 dic. (Adnkronos) – “Ho ascoltato le parole del ministro Speranza in Senato. è fermo a marzo. Strategia della paura e nessun mea culpa sul caos italiano quando è evidente il fallimento su fronte salute, ristori e vaccini. Di fronte a questo scenario negazionista, non del Covid ma dell’ecatombe economica che si sta abbattendo su milioni di persone diventa davvero difficile immaginare di votare sì al Mes”. Lo afferma il senatore del Gruppo Misto Tommaso Cerno.
“Indebitare il Paese di fronte a una lettura partigiana e miope della realtà preoccupa, perché -spiega- non ci si può fidare di un governo che sparge elemosina e bugie e poi chiede agli italiani di pagare il conto”.