fbpx

Maltempo a Messina, Calderone (FI) presenta ddl all’Ars per destinare 10 milioni ai comuni del messinese colpiti da calamità

Maltempo a Messina: depositato questa mattina un disegno di legge con il quale si concede un contributo pari a 10 milioni di euro per l’esercizio finanziario 2020, per i comuni del messinese maggiormente colpiti

Depositato questa mattina un disegno di legge a firma del Capogruppo di Forza Italia all’Ars, on. Tommaso Calderone, con il quale, in riferimento ai danni derivati dagli eventi calamitosi nella notte del 5 e 6 dicembre scorso, si concede un contributo pari a 10 milioni di euro per l’esercizio finanziario 2020, per i comuni del messinese maggiormente colpiti, ovvero: Barcellona Pozzo di Gotto, Terme Vigliatore, Basicò, la frazione di San Basilio a Novara di Sicilia, Furnari, Falcone e Tripi. La quantità di detriti e fango trasportati dalle inondazioni, hanno causato l’allagamento di diverse abitazioni, reso impraticabili le strade e causato diverse frane, a scapito del territorio.