fbpx

Maltempo, i bollettini della Protezione Civile per il 27-28 dicembre: domani piogge e temporali in Calabria e Sicilia

Previsioni Meteo, i bollettini della Protezione Civile per i prossimi due giorni: continua il maltempo in Calabria e Sicilia, le mappe

Sarà una giornata di maltempo anche nella giornata di domani in Calabria e Sicilia. La conferma arriva dai bollettini di vigilanza meteorologica nazionale emessi oggi dal servizio meteorologico della Protezione Civile, che non ha ritenuto di dover lanciare un nuovo avviso di allerta meteo ma ha comunque evidenziato nei bollettini il persistere del maltempo su alcune zone della Penisola, prima della forte ondata della prossima settimana.

Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per il 26 dicembre 2020

Precipitazioni:

– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Marche meridionali ed Abruzzo orientale, con quantitativi cumulati moderati, fino a puntualmente elevati;

– sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Umbria orientale e meridionale, Lazio orientale, resto di Abruzzo e Marche, su Molise, Campania tirrenica, Sicilia occidentale e Sardegna nord-orientale, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati;

– da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o breve temporale, sul resto del Centro-Sud, ad esclusione della Toscana, con quantitativi cumulati deboli.

Nevicate: al di sopra di 500-800 m sull’Appennino centrale, con apporti al suolo moderati, localmente abbondanti su Marche ed Abruzzo; al di sopra di 800-1000m sui rilievi appenninici meridionali, con apporti al suolo generalmente deboli.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: massime in sensibile calo al Centro-Sud.

Venti: da forti a burrasca dai quadranti settentrionali su settori costieri di Veneto e Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Liguria, Toscana, Marche e Sardegna, con raffiche di burrasca forte sui crinali; forti nord-orientali su Umbria, Lazio settentrionale e settori costieri di Abruzzo e Molise; localmente forti dai quadranti occidentali al Sud.

Mari: molto mossi tutti i bacini, fino ad agitati il Mare ed in Canale di Sardegna, i settori occidentali del Tirreno, lo Stretto di Sicilia e l’Adriatico centro-settentrionale.

Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per il 27 dicembre 2020

Precipitazioni:

– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Puglia, con quantitativi cumulati moderati;

– sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sul resto del Sud, su Molise, Abruzzo e Marche meridionali, con quantitativi cumulati generalmente deboli, puntualmente moderati su Sicilia settentrionale, Calabria, Basilicata, zone orientali della Campania, Molise e Abruzzo meridionale;

– dalla serata deboli sparse, a prevalente carattere nevoso fino a quote basse, su Liguria, Valle d’Aosta, Piemonte occidentale e settentrionale, Lombardia settentrionale, alta Toscana ed Appennino Emiliano.

Nevicate: al di sopra di 500-800m su rilievi di Abruzzo e Molise, con apporti al suolo moderati, in esaurimento pomeridiano; al di sopra di 800-1000m sui rilievi appenninici meridionali, con apporti al suolo da deboli a moderati.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: minime in locale sensibile calo su tutta la Penisola; massime in locale sensibile calo sulla Pianura Padana.

Venti: forti da nord-ovest sulle due Isole maggiori, con raffiche di burrasca; localmente forti settentrionali sulle regioni centro-meridionali peninsulari e sull’alto Adriatico.

Mari: generalmente molto mossi tutti i bacini, fino ad agitati i bacini circostanti la Sardegna e lo Stretto di Sicilia; moto ondoso in temporaneo calo sui bacini settentrionali.