fbpx

Maltempo in Calabria, inspiegabilmente bocciato l’ordine del giorno di Cannizzaro: “atteggiamento superficiale del Governo” [VIDEO]

francesco cannizzaro camera dei deputati

Il deputato Cannizzaro se la prende soprattutto con il viceministro Mauri e con il suo modo di fare ironico in un momento invece molto serio per l’Italia e la Calabria

Situazione molto tesa in questi giorni all’interno del Parlamento. Ieri la Camera ha espresso il voto degli ordini del giorno al Decreto Sicurezza, la maggioranza dei quali, 240 su 284, sono stati presentati dall’opposizione. E’ chiara l’intenzione del Governo di prendere un provvedimento in materia di immigrazione, protezione internazionale e complementare, agendo nella modifica delle norme dei decreti Salvini. Questo ha generato la reazione del centrodestra: “Il Governo ci costringe in Aula da giorni per opporci allo smantellamento del Dl sicurezza, invece di lavorare per gli italiani che aspettano ristori, risposte e certezze. Pd e M5S pensano ad altro, non alla Calabria ed alle emergenze serie!”, scrive ad esempio sui social l’on. Francesco Cannizzaro. Il deputato di Forza Italia ha inoltre affermato: “State modificando questo testo solo per ideologia, a causa ancora una volta dalla sinistra pressata dalle lobby e dalle cooperative che per un anno grazie ai decreti Salvini erano state frenate”.

Particolare attenzione poi sulla Calabria, in merito alle vicende maltempo che hanno colpito Reggio nelle ultime ore e Crotone nei giorni passati. Cannizzaro ha discusso un ordine del giorno, che però è stato bocciato in maniera inspiegabile. L’attacco è rivolto soprattutto al viceministro dell’Interno Matteo Mauri, protagonista con atteggiamenti poco responsabili e consoni al momento: “L’ordine del giorno non sta chiedendo le vostre dimissioni, che sarebbe cosa buona e giusta, ma parla di opportunità. Si potrebbe adottare ogni iniziativa ritenuta più opportuna per il presidio e il controllo dei confini marittimi della Calabria. Cosa c’è in questo ordine del giorno che impedisce al Governo di accertarlo? Sono delle osservazioni, delle riflessioni legittime che una parte di parlamento sottopone al Governo e voi in maniera superficiale ignorate e rispedite al mittente”.

Calabria, Cannizzaro asfalta il viceministro Mauri: “c’è poca ironia da fare, inspiegabilmente bocciato l’ordine del giorno” [VIDEO]