fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Rotolo di tacchino

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione del rotolo di tacchino

Il rotolo di tacchino, gustosissimo e nutriente, è un piatto particolarmente ricco e perfetto per i giorni di festa. Farcita con vari ingredienti che la arricchiscono di sapore, questa carne magra e proteica è consigliata a tutti. Se la scelta della carne è essenziale per la riuscita dei piatti, quella locale ne garantisce, spesso, la qualità.

Difficoltà: media

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 40 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: medio

INGREDIENTI

1 Kg di petto di tacchino

100 gr. di prosciutto cotto

100 gr. scamorza affumicata (fette sottili)

500 gr. di spinaci

1 spicchio d’aglio

2 uova

Vino bianco

Olio, sale, pepe

Rosmarino e timo

Preparazione

Cuocete gli spinaci in padella con poca acqua, un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio. Al termine scolateli e fateli raffreddare. Ora sbattere le uova con sale e pepe, versatele in una padellina calda con olio e fate una frittata. Mentre raffredda stendete il petto di tacchino (aperto a libro dal vostro macellaio) su un tagliere e conditelo con sale e pepe. Sistemate sopra il prosciutto cotto e la scamorza affumicata lasciando qualche centimetro intorno alla carne. Sovrapponete anche la frittata e gli spinaci e avvolgete il tacchino su sé stesso premendo bene e fermandolo con la rete apposita. Inserite nello spago un rametto di timo, aggiungete sale, pepe, rosmarino e versate l’olio in una pentola abbastanza capiente. Quando l’olio è caldo sistemate il tacchino e fatelo rosolare a fuoco medio per circa 10 minuti finchè non sarà dorato su tutti i lati. Sfumatelo col vino bianco e copritelo. Continuate la cottura a fiamma bassa per circa 30 minuti. Al termine fate riposare in pentola il rotolo di tacchino a fuoco spento e prima di affettarlo aspettate che sia freddo.

Conservazione

Il rotolo di tacchino si conserva in frigo 1 o 2 giorni.

Curiosità e benefici di questo piatto

Un secondo ricco e nutriente, questo, merito di una carne che racchiude zinco, ferro, triptofano e vitamine del gruppo B. Se gli spinaci e la frittata rendono morbido e succoso questo rotolo, il prosciutto cotto e la scamorza filante lo arricchiscono di gusto. La sua farcitura cambia giocando con gli abbinamenti e due varianti sono, per esempio, il rotolo di tacchino con melanzane grigliate, prosciutto cotto e fontina e quello farcito con friarielli e salsiccia.

Il consiglio della zia

Il prosciutto cotto del nostro ripieno può essere sostituito dallo speck.