fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Lasagne con la verza

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione delle lasagne con la verza

Le paste al forno, da sempre al centro della cucina calabrese, si arricchiscono di varianti originali che vedono protagonisti gli ortaggi di stagione. Le lasagne con la verza sono, infatti, una versione bianca delle lasagne tradizionali capace di offrire leggerezza e gusto.

Difficoltà: facile

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 20 minuti

Porzioni: 4/6 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

1 confezione di lasagne all’uovo

600 gr. di verza

350 gr. di fontina

Grana padano grattugiato

300 gr. di besciamella

Burro

Sale e pepe

Preparazione

Sbollentate le foglie di verza e tagliatele a pezzi. Imburrate una pirofila e procedete con gli strati di pasta e verza alternati con besciamella, fontina a fette, grana grattugiato, sale e pepe. In superficie disponete fiocchetti di burro e spolverate il formaggio. Infornate le lasagne a 200 gradi per 15/20 minuti e servitele tiepide.

Conservazione

Potete conservare ermeticamente le lasagne con la verza per 2 giorni in frigo.

Curiosità e benefici del cavolo verza

Ottimo piatto unico, le lasagne con la verza si possono arricchire con prosciutto cotto, mortadella o scamorza affumicata. Ricca di eccezionali proprietà, la verza è un’ottima fonte di vitamina C, sali minerali ed ha un forte potere antiossidante. Poco calorico e salutare, questo ortaggio autunnale dalle origini mediterranee veniva consumato al tempo dei Romani prima dei pasti per assorbire l’alcool in eccesso. La verza con salsiccia piccante calabrese è un piatto della tradizione che abbina il maiale a questa verdura di cui la Calabria è ricca e la minestra di verza con fagioli, pancetta e peperoncino è un altro squisito abbinamento della nostra cucina.

Il consiglio della zia

Come per altri ortaggi, la verza andrebbe consumata cruda, in insalata, per preservare le caratteristiche nutritive.