fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Involtini di verza con salsiccia e scamorza

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione degli involtini di verza con salsiccia e scamorza

Un secondo piatto saporito e sfizioso, questi involtini, in cui il gusto intenso della salsiccia calabrese si sposa bene alla verza ed alla scamorza filante che rende ancora più gustoso il ripieno.

Difficoltà: media

Preparazione: 20 minuti

Cottura: 20 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

8 foglie di verza

400 gr. di salsiccia

1 uovo

1 cipolla

60 gr. di scamorza

50 gr. parmigiano reggiano

Pangrattato

Olio e sale

Preparazione

Sbollentate le foglie di verza per 5 minuti con un pizzico di sale. Al termine scolatele senza romperle e fatele raffreddare. Sbriciolate la salsiccia, dopo aver eliminato il budello, e fatela rosolare a fiamma alta per 5 minuti spolverando, alla fine, parmigiano e pangrattato. Adesso unite alla salsiccia l’uovo e create un impasto. Iniziate a realizzare gli involtini mettendo al centro della foglia 2 cucchiai di composto di salsiccia e un pezzetto di scamorza. Avvolgete la verza e chiudete gli involtini con gli stuzzicadenti. Rosolate la cipolla con l’olio e cuocete in padella gli involtini col coperchio e a fuoco basso per circa 10 minuti finchè non saranno colorati.

Conservazione

Conservate gli involtini di verza con salsiccia e scamorza in frigo per 2 giorni.

Curiosità e benefici del cavolo verza

Gli involtini di verza con salsiccia e scamorza abbinano la salsiccia calabrese a questi preziosi ortaggi. Ricca di eccezionali proprietà, la verza è un’ottima fonte di vitamina C, sali minerali ed ha un forte potere antiossidante. Poco calorica e saziante, viene coltivata in autunno e, al tempo dei Romani, veniva consumata prima dei pasti per assorbire l’alcool in eccesso. La minestra di verza con fagioli, pancetta e peperoncino è un altro squisito piatto della cucina contadina calabrese.

Il consiglio della zia

Potete sostituire la scamorza del ripieno con emmental, fontina o asiago.