fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Crispelle con alici Calabresi

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione delle crispelle con alici Calabresi

Le crispelle con le alici sono il simbolo del Natale in Calabria. Durante tutto il periodo festivo, dall’Immacolata all’Epifania, le nostre nonne preparavano l’impasto e lo facevano lievitare al caldo prima di friggere queste squisite frittelle con le alici o con lo zucchero nella la versione dolce. Nel tempo le crispelle si sono arricchite di nuovi ingredienti come la ‘nduja o i pomodori secchi, difficile stabilire quali siano le più buone!

Difficoltà: facile

Preparazione: 45 minuti

Cottura: pochi minuti

Porzioni: 7/8 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

500 gr. di farina 00

1 cubetto di lievito di birra

Filetti di alici

Olio di semi di arachidi

Sale q.b.

Preparazione

Versate la farina in una ciotola con un pizzico di sale, fate sciogliere il lievito di birra in acqua tiepida e versatelo sulla farina. Iniziate ad impastare aggiungendo poco per volta l’acqua fino ad avere un impasto morbido ed omogeneo. Ricoprite l’impasto e fatelo lievitare per circa 1 ora. Appena la pasta sarà lievitata riscaldate abbondante olio, prendete l’impasto con un cucchiaio bagnato in acqua, unite le alici e tuffatelo nell’olio bollente. Friggete le crispelle per pochi minuti finchè non saranno dorate e sistematele sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Conservazione

Le crispelle si gustano al momento ma sono così buone che si mangiano anche il giorno dopo.

Curiosità e benefici delle crispelle con le alici

Le crispelle con le alici, realizzate con pochi ed essenziali ingredienti, rappresentano ancora una volta la nostra eccezionale cucina tradizionale! L’usanza di preparare a Natale dolci o focacce con farina di frumento risale ai Romani, come ricorda Plinio il Vecchio nella sua Naturalis Historia, ed in Calabria le fritture sono state, da sempre, simbolo ed augurio di abbondanza. Le crispelle erano preparate, infatti, in quantità per essere donate ad amici e parenti.

Il consiglio della zia

Le crispelle di alici sono così gustose che si mangiano sole o per accompagnare qualsiasi altro ingrediente.