fbpx

Raikkonen, il gesto è da campione: Jasikonis finisce in coma, Kimi mette il suo aereo privato a disposizione della famiglia

Foto Getty / RUDY CAREZZEVOLI

Kimi Raikkonen cuore d’oro: Arminas Jasikonis finisce in coma, ‘Iceman’ mette a disposizione il suo jet privato per permettere alla famiglia di raggiungerlo

Kimi Raikkonen è soprannominato ‘Iceman’ per il suo carattere glaciale, ma a volte è capace di gesti che scaldano il cuore. Il pilota dell’Alfa Romeo ha recentemente messo a disposizione il proprio jet privato per una buona causa. Raikkonen è uno dei proprietari del Husqvarna Factory Racing, team di MXGP nel quale gareggia Arminas Jasikonis, giovane pilota incappato in un brutto incidente di gara a Mantova. Il ragazzo, caduto a 8 giri dalla fine della seconda manche, si è procurato un trauma cervicale per il quale è finito in coma indotto. Kimi Raikkonen ha dunque provveduto a fornire alla famiglia del ragazzo un ‘passaggio’ grazie al suo aereo privato, al fine di far arrivare i genitori dalla Lituania ad assistere il figlio presso l’ospedale di Cremona.

Lo ha rivelato il team manager Antti Pyrhönen al sito Gatedrop: “intendevamo fare in modo che i suoi genitori gli fossero vicini e lo vedessero il prima possibile. Insieme a Kimi abbiamo deciso di inviare il suo aereo in Lituania per prendere il padre di Jasikonis e portarlo in Italia dove era ricoverato il figlio. Anche il supporto di Ktm è stato importante grazie a Pit Beirer, Robert Jonas e Heinz Kinigadner”.