fbpx

Juventus, certezze… Violate! Rosso, autorete e 3 gol dalla Fiorentina: i punti persi oggi sono 6!

Foto Getty / VALERIO_PENNICINO

Juventus-Fiorentina termina con un clamoroso 0-3: serata complicatissima per i bianconeri che incassano il primo ko stagionale dopo aver perso altri 3 punti in tribunale

Ultima giornata calcistica della stagione 2020 che per la Juventus si conclude in modo atroce. I bianconeri, unica squadra con zero sconfitte in campionato insieme al Milan, hanno visto crollare la loro imbattibilità con un netto 0-3 casalingo che lascia spazio a poche interpretazioni. È stata una disfatta totale. Al 3′ minuto il gol di Vlahovic ha messo la gara subito in salita, l’espulsione di Cuadrado per un brutto fallo (piede a martello) ha dato il colpo di grazia emotivo. La Fiorentina ha allargato il campo, ha fatto valere le doti dei suoi palleggiatori, ha resistito agli assalti a testa bassa della Juventus per poi colpire quando i bianconeri hanno mostrato i primi cali di energie. Autogol di Alex Sandro prima, gol dell’ex Martin Caceres poi.

Un brutto passo falso per i bianconeri, non solo dal punto di vista del risultato, ma anche da quello tattico: dopo l’espulsione Pirlo è andato in confusione, le sue certezze tattiche sono andate a farsi benedire e con esse anche la sicurezza dei suoi giocatori. L’anarchia tattica di Cristiano Ronaldo ha fatto ammattire Morata e Chiesa, dirottati un po’ in fascia e un po’ al centro. Dalla panchina i cambi hanno inciso zero. Dybala ‘fortunato’ spettatore per 90′ in un momento in cui allo stadio i veri tifosi, che oggi avrebbero fischiato sonoramente, non ci possono entratre. E i punti persi oggi sono addirittura 6: nel tardo pomeriggio infatti la Juventus si è vista revocare i 3 punti della vittoria a tavolino sul Napoli, partita da rigiocare. Una giornata da dimenticare il più infretta possibile.

RISULTATI SERIE A 14ª GIORNATA

MARTEDI’ 22 DICEMBRE

ORE 18:30

Crotone-Parma 2-1 (24′, 44′ Junior Messias, 57′ Kucka)

ORE 20:45

Juventus-Fiorentina 0-3 (3′ Vlahovic, 76′ Alex Sandro autogol, 81′ Caceres)

MERCOLEDI’ 23 DICEMBRE

ORE 18:30

Verona-Inter

ORE 20:45

Bologna-Atalanta
Milan-Lazio
Napoli-Torino
Roma-Cagliari
Sampdoria-Sassuolo
Spezia-Genoa
Udinese-Benevento

CLASSIFICA

  1. MILAN 31
  2. INTER 30
  3. NAPOLI 24
  4. JUVENTUS 24
  5. ROMA 24
  6. SASSUOLO 23
  7. ATALANTA 21
  8. LAZIO 21
  9. VERONA 20
  10. SAMPDORIA 17
  11. UDINESE 15
  12. BENEVENTO 15
  13. CAGLIARI 14
  14. BOLOGNA 14
  15. FIORENTINA 14
  16. PARMA 12
  17. SPEZIA 11
  18. CROTONE 9
  19. TORINO 7
  20. GENOA 7

CLASSIFICA MARCATORI

  1. Ronaldo (Juventus) 12 reti
  2. Lukaku (Inter) 11 reti
  3. Ibrahimovic (Milan) 10 reti
  4. Belotti (Torino) 9 reti
  5. Immobile (Lazio) 8 reti
  6. Mkhitaryan (Roma) 7 reti
  7. Berardi (Sassuolo) 6 reti
  8. Soriano (Bologna) 6 reti
  9. Joao Pedro (Cagliari) 6 reti
  10. Lozano (Napoli) 6 reti
  11. Nzola (Spezia) 6 reti
  12. Veretout (Roma) 6 reti
  13. Quagliarella (Sampdoria) 6 reti

PROSSIMO TURNO SERIE A (15ª GIORNATA)

DOMENICA 3 GENNAIO 2021

ORE 12:30

Inter-Cagliari

ORE 15:00

Atalanta-Sassuolo
Cagliari-Napoli
Fiorentina-Bologna
Genoa-Lazio
Parma-Torino
Roma-Sampdoria
Spezia-Verona

ORE 18:00

Benevento-Milan

ORE 20:45

Juventus-Udinese