fbpx

Infortunio Marc Marquez, il fratello Alex ammette: “potrebbe stare fuori 3 mesi in più del dovuto”

Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images

Infortunio Marc Marquez, il fratello Alex parla dei tempi di recupero: l’8 volte campione del mondo potrebbe stare fuori più del dovuto

Ancora incerte le tempistiche per l’infortunio di Marc Marquez. Il pilota della Honda è ancora alle prese con una lunga riabilitazione dall’infortunio all’omero subito nella prima gara della stagione di MotoGp. Marc Marquez si è dovuto sottoporre a ben tre operazioni per risolvere un problema che ancora oggi continua a dargli fastidio. Il ‘Cabroncito’ sarebbe dovuto tornare per il finale di stagione, stando alle tempistiche iniziali, ma complice un problema alla prima placca inserita nel braccio (poi rotta), le tempistiche si sono dilatate e da poche settimane l’8 volte campione del mondo si è sottoposto ad una terza operazione.

Il suo ritorno dovrebbe avvenire per la stagione 2021, ma non c’è alcuna certezza. Il fratello Alex, al corrente della situazione, ha commentato così la vicenda: “è molto prematuro e frettoloso dire se sarà presente già nei test pre-stagionali o se salterà le prime due gare. Il periodo di recupero è stato indicato di circa tre mesi, ma questi possono arrivare a sei se dovessero sorgere nuove complicazioni. In questi casi bisogna andare con i piedi di piombo e fare molta attenzione alle direttive dei medici. L’operazione è stata piuttosto lunga e quando è ritornato a casa era molto in difficoltà. Ora, però, ogni volta che lo vedo sembra avere sempre più energia e questa è la cosa più importante. Mentalmente è tranquillo”.