fbpx

Formula 1, Lewis Hamilton diventa ‘Baronetto’: dissipati i dubbi del fisco inglese

Foto Getty / Bryn Lennon

Lewis Hamilton riceverà il titolo di ‘Baronetto’ d’Inghilterra: risolti i dubbi del fisco inglese, il pilota Mercedes è in regola

Chiamatelo ‘Sir’ Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes riceverà presto il titolo di ‘Baronetto’ d’Inghilterra grazie alle sue straordinarie imprese sportive che lo hanno portato a vincere 7 titoli Mondiali in F1, ma anche per l’impegno instancabile profuso in ambito sociale e ambientale. Il campione britannico si unirà ad altri grandi piloti che in passato hanno ricevuto tale onorificenza come Jackie Stewart, Jack Brabham e Stirling Moss (l’unico a non aver mai vinto il titolo). In passato Lewis Hamilton era stato più volte vicino a ricevere il titolo di ‘Baronetto’, ma alcune perplessità del fisco inglese, causate dalla sua residenza nel Principato di Monaco, avevano rimandato l’idea. Non è la prima volta infatti che ad un grande sportivo inglese venga negata l’onorificenza: per lo stesso motivo successe anche a David Beckham. Questa volta, secondo il ‘Daily Mail’, è intervenuto direttamente il premier Boris Johnson che avrebbe inserito il pilota nella speciale “Lista diplomatica e d’Oltremare”. Risolti dunque i dubbi del fisco inglese, Lewis Hamilton è pronto a fregiarsi di un nuovo titolo.