fbpx

Entrano di notte allo stadio per giocare a calcio: multati dai Carabinieri

giocare a calcio

Cinque giovani di età compresa tra i 23 e i 24 anni dovranno adesso pagare 400 euro di multa ciascuno

Non avranno resistito alla voglia di giocare a calcio e così hanno tentato di violare i Dpcm. E’ successo nella notte di vigilia di Natale a Torino, nonostante il coprifuoco delle le 22 e di praticare sport di contatto, misure adottate dal Governo per contenere il contagio da Covid-19, cinque ragazzi di età compresa tra 23 e 24 anni, hanno deciso di regalarsi una partita all’interno dello Stadio Olimpico Grande Torino.

I giovani sono stati però notati dal personale di vigilanza, posizionato nelle gradinate, che ha subito chiamato il 112. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti e hanno fermato i ragazzi mentre tentavano di uscire. I giovani si sono giustificati dicendo di aver fatto una bravata solo per divertimento, ma tutti e 5 dovranno ora pagare una multa di 400 euro per la violazione del coprifuoco e delle normative di prevenzione. Un regalo di Natale costato bello caro, la voglia di tornare a giocare ha superato la paura dei controlli, ma questa volta non è andata bene…