fbpx

Decreto Natale, Siracusano accusa Conte: “mancanza di rispetto verso gli italiani, ad ottobre chiedeva sacrifici ma ha mentito”

matilde siracusano

“È una cosa gravissima soprattutto per i ristoratori e per le attività che avevano fatto affidamento sulle parole del premier”, è il commento di Matilde Siracusano

Aspre critiche da parte di Matilde Siracusano nei confronti del Premier Giuseppe Conte. La deputata di Forza Italia non accetta il nuovo Dpcm che impone pesanti limitazione al Natale degli italiani. “Menomale che ‘i sacrifici sarebbero serviti per vivere un Natale sereno’ (Conte in conferenza stampa il 25 ottobre) – scrive Siracusano sui social – . Invece hanno trasformato il Natale nella penitenza della Quaresima. Con le regole deliranti emanate dal Presidente del Consiglio ci ritroviamo a pochi giorni dalle feste con un senso di smarrimento enorme e di sconcerto. È una cosa gravissima soprattutto per i ristoratori e per le attività che avevano fatto affidamento sulle parole del premier”. 

Per Siracusano “è una mancanza di rispetto che gli italiani, dopo i sacrifici che hanno fatto, non meritano. In più assistere allo show imbarazzante di Casalino che dirige le conferenze stampa è davvero troppo! Basta! C’è’ un limite a tutto! Non se ne può più!”, ha concluso.