fbpx

De Magistris e la tentazione delle Regionali in Calabria: il Sindaco di Napoli potrebbe candidarsi alle elezioni

de magistris candidato presidente elezioni regionali calabria

L’ex pm potrebbe intavolare un discorso con Pd e Movimento 5 Stelle e tentare di candidarsi come Presidente della Regione Calabria

Al momento sono soltanto voci, ma l’indiscrezione circolata nelle ultime ore preannuncia una bella sfida alle prossime Elezioni Regionali in Calabria. Nel giorno in cui Vittorio Sgarbi mette in gara il suo partito Rivoluzione, anche Luigi de Magistris pare pronto a giocarsi la carta di candidato a Presidente della Regione. L’ipotesi c’è e potrebbe non farsela sfuggire il Sindaco di Napoli che a maggio, salvo rinvii alle elezioni a causa della pandemia del Coronavirus, terminerà il suo secondo mandato. L’ex pm non avrebbe mistero delle sue ambizioni politiche in Calabria durante un incontro con la segreteria di DemA, il suo movimento che già ha messo le radici nel territorio.

E anche lui ormai si sente un po’ “calabrese di adozione, anche perché ha sposato Maria Teresa Dolce, che è calabrese doc. Ogni anno le vacanze de Magistris le trascorre li, nella regione dove il sole brilla sempre e il mare un incanto. E quando può corre sempre in Calabria”, scrive il Mattino. Quindi chissà che le ipotesi non diventino realtà, ma si dovrà ragionare in fretta perché il ritorno al voto si fa sempre più imminente. Dopo la prematura morte del Presidente Jole Santelli, Il Consiglio dei ministri ha stabilito che le urne si dovranno aprire tra il 10 febbraio e il 15 aprile 2021. Al momento la data indicata dal presidente f.f. Nino Spirlì è il 14 febbraio, ma anche qui la possibilità di rinvio di qualche mese non è affatto da scartare. E’ chiaro così il tentativo di intavolare un discorso con Pd e Movimento 5 Stelle, già sicure alleate in Calabria. Per de Magistris sarebbe una sfida interessante, oltre che una sorta di “ultima spiaggia” all’interno della sua carriera politica.