fbpx

Cosenza-Salernitana, il ricorso è servito: “errore tecnico” dell’arbitro, cosa chiede il club rossoblu

cosenza-salernitana

Cosenza-Salernitana, il ricorso presentato dal club rossoblu dopo quanto accaduto nel match di domenica sera

Ha fatto molto discutere, domenica sera, la decisione di Dionisi, direttore di gara del match Cosenza-Salernitana. L’arbitro ha infatti ammonito Ba – espulso tre minuti dopo – perché questi si introduceva all’interno del campo, a detta sua, senza autorizzazione. Con Bruccini ancora all’interno del rettangolo verde, così, la squadra rossoblu si ritrovava con 12 uomini in campo.

A causa di questo, il risultato non è stato omologato dal giudice sportivo e la società con a capo il presidente Guarascio ha deciso di presentare ricorso. Nessuna nota ufficiale sui canali del club, ma il documento è stato inviato alla Lega B per conto dell’avvocato Cesare Di Cintio, che ha preparato 10 pagine in cui si evidenzia – in maniera particolare – che si è trattato di un “errore tecnico” dell’arbitro e che pertanto la gara dovrà essere ridisputata. A questo punto si attendono altri sviluppi e, qualora il ricorso dovesse essere accettato, il match si dovrebbe rigiocare.