fbpx

Coronavirus: Nocentini (Intesa Sp), ‘a Lombardia 7 miliardi di sostegno finanziario’

Milano, 3 dic. (Adnkronos) – Complessivamente, il sostegno finanziario alla Lombardia da parte di Intesa Sanpaolo ammonta ora a circa 7 miliardi di euro. Lo ha spiegato Tito Nocentini, direttore regionale Lombardia Intesa Sanpaolo, al digital event di questa mattina Smartland ‘ Dalla Lombardia, la ripartenza del Paese. “Sin dall’inizio della pandemia abbiamo attivato una serie di misure per affiancare il mondo delle imprese, stanziando 50 miliardi di euro di nuovo credito a disposizione del Paese, sia con iniziative specifiche sia attraverso le misure del Governo. In Lombardia – spiega – abbiamo sostenuto famiglie e imprese con finanziamenti fino a 30mila euro a valere del Decreto Liquidità, per un volume complessivo di 600 milioni, mentre i finanziamenti oltre i 30 mila euro valgono circa 4 miliardi”.
In più, “nell’ottica di dare impulso alle categorie economiche, soprattutto a quelle più colpite come il turismo, abbiamo destinato complessivamente 2 miliardi di euro, di cui 280 milioni per il sostegno della liquidità e degli investimenti delle imprese della Lombardia. Abbiamo – continua – avviato importanti accordi con le più importanti associazioni di categoria con l’obiettivo di supportare filiere produttive sia attraverso misure specifiche sia attraverso gli incentivi previsti dai meccanismi del Superbonus, Ecobonus legati al sistema casa e introdotti dal Decreto Rilancio”.
Per la circular economy sono stati erogati quest’anno solo in Lombardia “circa 65 milioni di euro per progetti innovativi delle Pmi orientate a questi nuovi finanziamenti e che guardano alla transizione verso il green deal, al potenziamento di industria 4.0, m&a e al passaggio generazionale come fattori chiave per la crescita”.