fbpx

Coronavirus a Messina, morta una donna di 66 anni: era originaria di Lipari

La donna era malata da alcune settimane per crisi respiratoria ed era ricoverata al “Papardo” di Messina

Secondo caso di decesso per Coronavirus a Lipari dov’è morta una donna di 66 anni. La donna era malata da alcune settimane per crisi respiratoria ed era ricoverata al “Papardo” di Messina. Lascia il marito e 3 figli. Secondo i dati sono stati diffusi dal sindaco Marco Giorgianni, nell’isola di Lipari, sono 23 gli abitanti positivi, mentre tre abitanti isolani sono ricoverati nelle strutture ospedaliere di Messina e Barcellona Pozzo di Gotto. Una ventina sono invece in quarantena domiciliare. Anche a Panarea ci sono tre abitanti risultati positivi al Covid-19. Nelle scorse settimane a causa del virus si era registrato un altro decesso eoliano: si trattava in quel caso di un uomo di 73 anni, che era ricoverato al policlinico di Messina.