fbpx

Coronavirus: Gb su vaccino, ‘fuori da Ue siamo riusciti a muoverci più velocemente’

Londra, 2 dic. (Adnkronos/Dpa) – Grazie alla Brexit, la Gran Bretagna è riuscita a “muoversi più velocemente” per approvare il vaccino Pfizer/BioNtech contro il Covid, rivendica il ministro della Sanità, Matt Hancock, in una intervista a Times Radio. “Fino all’inizio di quest’anno eravamo nell’Agenzia europea per i medicinali ma grazie alla Brexit siamo riusciti a prendere una decisione (sull’autorizzazione al vaccino, ndr) con l’agenzia britannica, e non alla velocità degli europei che si stanno muovendo un poco più lentamente”, ha affermato.