fbpx

Claudia Carlino eletta Segretaria Generale dello Spi-Cgil Calabria

Claudia Carlino è stata eletta dalla Assemblea Generale, tenutasi a Lamezia Terme presso la Fondazione Terina, Segretaria Generale dello Spi-Cgil Calabria, con circa il 90% dei voti dei presenti

Claudia Carlino 46 anni, è stata eletta dalla Assemblea Generale, tenutasi a Lamezia Terme presso la Fondazione Terina , Segretaria Generale dello Spi-Cgil Calabria, con circa il 90 % dei voti dei presenti. Sostituisce il precedente Segretario Pasquale Aprigliano, prematuramente scomparso qualche mese fa. Ai lavori hanno partecipato, collegati in remoto, il Segretario Generale della CGIL Calabria ed il Segretario Generale Nazionale Spi CGIL Ivan Pedretti. A proclamazione avvenuta il segretario generale nazionale del sindacato pensionati della Cgil nel formulare gli auguri di buon lavoro alla Segretaria Claudia Carlino, ha voluto rimarcare l’appoggio e la soddisfazione della intera Segreteria Nazionale, rispetto ad una elezione avvenuta, nel solco della continuità politica rispetto al lavoro fin qui svolto dallo Spi Cgil Calabria, ma anche nel segno del rinnovamento generazionale e della valorizzazione della presenza femminile e delle politiche di genere costantemente portate avanti all’interno di tutte le articolazioni dello Spi Cgil. Significative in merito le dichiarazioni dello stesso Pedretti, riportate anche sul suo profilo personale facebock: “una giovane donna alla guida dei pensionati calabresi è una buona notizia. Claudia ha maturato in questi anni una lunga esperienza all’interno della Cgil ricoprendo diversi ruoli di responsabilità di categoria e confederale e sono perciò sicuro che farà bene”. Già nei prossimi giorni lo SPI Cgil Calabria sarà chiamato a continuare ed intensificare le interlocuzioni istituzionali e le iniziative intraprese sul versante della Sanità, del welfare e delle politiche sociali che attengono agli anziani ed ai pensionati calabresi, esposti agli effetti, anche dal punto di vista relazionale, correlati alla pandemia ed alle misure restrittive anti Covid, in merito il sindacato dei pensionati della Cgil ha sollecitato una maggiore attenzione delle istituzioni e ribadito la propria vicinanza ed impegno costante.