fbpx

Caso Suarez, la rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia si dimette

Foto Getty / Angel Martinez

Caso Suarez, la rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia si dimette in seguito alla sospensione per 8 mesi ricevuta dalla Procura

Giuliana Grego Bolli, rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia, ha deciso di dimettersi. È questa l’ultima novità sul caso Suarez, riguardante l’esame farsa che il calciatore ha sostenuto preso l’ateneo perugino, con relativi favoritismi al fine di poter ottenere la cittadinanza italiana e firmare con la Juventus nella scorsa sessione di mercato. La notizia è stata confermata dall’Ansa che specifica come la decisione sia stata comunicata al ministro Gaetano Manfredi. La rettrice dell’Università per Stranieri era stata sospesa per 8 mesi dall’esercizio del pubblico ufficio in seguito alle indagini svolte dalla Procura di Perugia.

È una decisione che ho preso da poche ore, con profondo rammarico e personale sofferenza, dopo due anni di gestione sfidante, ma anche proficua dell’Istituzione, che sono stata onorata di aver servito come rettore, dopo aver prima servito come docente devota e dedicata per oltre quaranta anni“, il commento di Giuliana Grego Bolli.