fbpx

Calciomercato Napoki, Milik spiazza tutti: resta fino a giugno, ecco il motivo

Foto Getty / FRANCESCO PECORARO

Calciomercato Napoli, Arek Milik decide che non andrà via a gennaio ma resterà fino a giugno: richieste alte e pendenze economiche arretrate alla base della decisione

Il futuro di Arek Milik sarà ancora a Napoli fino a fine stagione, poi chissà. No, il bomber polacco difficilmente verrà reintegrato in rosa, specialmente viste le tante alternative che Gattuso ha dimostrato di saper fare ruotare. L’ex attaccante dell’Ajax, in scadenza in estate, potrà accordarsi con qualsiasi club per liberarsi a parametro zero, ma non partirà nella sessione di calciomercato invernale nonostante l’incontro fra società e agente del calciatore. Aurelio De Laurentiis non vuole svendere: 18 milioni è il prezzo del cartellino, richiesta eccessiva per un giocatore che si libererà gratuitamente fra qualche mese e che soprattutto non è mai sceso in campo in stagione. Oltre dunque all’ostacolo del prezzo, restano ancora irrisolte alcune pendenze economiche fra Milik e la società in merito alle quali nessuna delle parti in causa intende fare un passo indietro. Dunque il centravanti resterà, bloccato.