fbpx

Calciomercato Atalanta, la partenza di Papu Gomez non è così sicura: prove di disgelo dopo Natale

Foto Getty / Dean Mouhtaropoulos

Calciomercato Atalanta, la partenza di Papu Gomez non è così sicura come sembra: tentativi di riconciliazione fra calciatore e società

Il futuro di Papu Gomez è al centro del calciomercato dell’Atalanta. Dopo le intemperanze delle ultime settimane, dalla presunta lite nell’intervallo della sfida contro il Midjtylland, fino all’esclusione dai convocati per la gara contro la Roma, il rapporto fra il calciatore argentino e la società bergamasca si è ridotto ai minimi storici. L’ex talento del Catania ha parlato apertamente di una sua cessione, alla quale l’Atalanta non si è opposta, pur chiedendo almeno 10 milioni a qualsiasi altra squadra interessata. Non è detto però che il calciatore sia destinato a partire.

Come spesso accade in questi casi, dopo un iniziale periodo complicato, la situazione potrebbe anche rasserenarsi. Difficile inoltre che qualcuno accontenti le richieste dell’Atalanta per un calciatore di quasi 33 anni che rischia di finire fuori rosa. D’altro canto, Papu Gomez ha già rifiutato di lasciare Bergamo per l’estero, al fine di stare più vicino possibile alla sua famiglia. Cessione in Italia? Possibile, ma ad oggi sono arrivati solo timidi sondaggi. Secondo Sky Sport intanto ci sarebbero stati i primi tentativi di disgelo fra calciatore e società. Chissà che il 2021 porti consiglio…