fbpx

Brogli elettorali a Reggio Calabria, Sofo: “si torni al voto”

vincenzo sofo

Sofo: “le implicazioni politiche relative all’inchiesta sui brogli elettorali compiuti alle ultime elezioni amministrative di Reggio Calabria, che hanno portato all’arresto del consigliere comunale Pd Castorina, richiedono azioni immediate”

“Le implicazioni politiche relative all’inchiesta sui brogli elettorali compiuti alle ultime elezioni amministrative di Reggio Calabria, che hanno portato all’arresto del consigliere comunale Pd Castorina, richiedono azioni immediate”. E’ quanto afferma l’europarlamentare della Lega, Vincenzo Sofo. “A causa delle scelte sbagliate e dell’incapacità del Pd e della sinistra a selezionare la propria classe dirigente – prosegue Sofo – Reggio Calabria si trova in uno stato di degrado ed emergenza per il quale e’ necessario dare ai cittadini un’amministrazione operante nella certezza della sua legittimità e senza distrazioni date da inchieste giudiziarie di questa portata. Serve fare chiarezza, subito, e se necessario procedere con il commissariamento temporaneo dell’amministrazione in attesa di verificare se ci sia stato un sistema organizzato finalizzato alla manipolazione dell’esito del voto per l’elezione del sindaco di Falcomatà: nel caso di conferma, si deve consentire alla città di tornare appena possibile ad elezioni”.