fbpx

Basket, prima vittoria stagionale per la Fidelia Torrenova: battuta la Sangiorgese per 79-66

Torrenova-Sangiorgese

Basket, la Fidelia Torrenova ottiene la sua prima vittoria stagionale battendo la Sangiorgese Basket per 79-66: cronaca e tabellino della sfida

La Fidelia Torrenova batte la Sangiorgese Basket al termine di una partita intensa e qualitativamente alta per 79-66. I ragazzi di coach Condello lottano, giocano con ordine e sono cinici oltre che precisi sia dall’arco che nel pitturato, e portano a casa meritatamente due punti importanti in ottica salvezza. In una serata in cui l’apporto della difesa ed il gioco di squadra è stata fondamentale, importante è l’apporto di Galipò, che chiude con 21 punti, 6 rimbalzi e 6 assist, oltre che della coppia Gloria-Lasagni (15 punti a testa, oltre che 7 rimbalzi per il lungo).

Fidelia Torrenova – LTC Sangiorgese Basket 79-66 (15-18, 36-36, 56-49)

Fidelia Torrenova: Galipò 21 (3/6, 5/6), Lasagni 15 (0/5, 4/5), Gloria 15 (7/11), Perin 9 (2/4, 1/4), Di Viccaro 7 (0/1, 2/3), Bolletta 5 (1/4, 1/3), Mazzullo 5 (2/3), Ferrarotto 2 (1/3), Klanskis (0/1), Saccone ne, Micciulla ne. Coach: Condello.

LTC Sangiorgese Basket: Malkic 11 (1/2, 3/5), Toso 11 (5/7), Picarelli 8 (2/5, 1/4), Berra 8 (4/4, 0/2), Bargnesi 7 (2/4, 1/6), Artuso 7 (2/3, 0/1), Fragonara 6 (2/3, 0/1), Dushi 5 (2/2), Cassinerio 3 (1/2 da 3), Codato, Baggi. Coach: Quilici.

Partita dai ritmi altissimi in avvio, con entrambe le squadre che vanno subito a segno Poco dopo la metà del primo quarto piccola pausa a causa del parquet scivoloso, poi alla ripresa la Sangiorgese sembra avere la meglio con Torrenova resta aggrappata a sole tre lunghezze grazie ai punti di Gloria, Ferrarotto e Lasagni. Gli ospiti giocano meglio in avvio di secondo parziale, andando anche a +9 (27-36) coi canestri di Toso e le triple di un mortifero Malkic, ma la Cestistica si affida alle bombe di Galipò, Lasagni e Di Viccaro piazzando un controbreak di 14-4 che manda tutti al riposo sul 36-36. Al rientro dalla pausa lunga Galipò riprende da dove aveva lasciato, infiammando i suoi compagni. A seguirlo sono Perin da fuori ed un super Gloria, che schiaccia in testa ai lunghi avversari issando la Fidelia al 56-49 di fine terzo parziale. Nell’ultimo quarto Torrenova allunga anche al +12 (64-52) al 33’, con la coppia Galipò-Lasagni che trascina i compagni. La Sangiorgese non ci sta e rientra fino al -4 coi canestri Berra, poi Perin ed il subentrante Ferrarotto rispondono pan per focaccia riallungando. Sono però Galipò e Lasagni a mettere “l’ombrellino nel long drink” finale.