fbpx

Arresto Castorina, Salvini: “giù le mani dalla Calabria, avvieremo interrogazione parlamentare sulle elezioni a Reggio”

Salvini Reggio Calabria

Il leader della Lega Matteo Salvini ha annunciato di voler puntare al rilancio della Calabria, a partire dal Ponte sullo Stretto tra Messina e Reggio

“Ombre sinistre sulla Calabria. Dopo la figuraccia dei cinque commissari alla sanità bruciati in venti giorni, ecco l’arresto del consigliere comunale del Pd di Reggio Calabria, che avrebbe preso voti di persone decedute o mai andate al seggio. Faremo un’interrogazione urgente. Questa terra merita molto di più e di meglio. La Lega vuole rilanciarla a partire dal Ponte sullo Stretto che il Governo ha dimenticato”. Così il leader della Lega Matteo Salvini che ha commentato l’arresto di questa mattina di Antonino Castorina in seguito ad alcune indagini della Digos che ha riscontrato brogli durante le ultime elezioni comunali a Reggio Calabria.

Brogli alle comunali di Reggio Calabria, neanche Cetto era arrivato a tanto: lui i morti li trascinava al seggio “ancora caldi”, ma la realtà ha superato la fantasia [VIDEO]

Brogli elettorali a Reggio Calabria, Marcianò e Iatì pretendono dignità per i cittadini: “dimettiamoci tutti e torniamo al voto!”

Reggio Calabria, il Prefetto sospende Antonino Castorina dopo l’arresto per imbrogli elettorali

Brogli alle elezioni comunali di Reggio Calabria, il Sindaco Falcomatà: “Fatti gravi ma circoscritti, spero che Castorina sia in grado di dimostrare la propria estraneità”