fbpx

Wanda Ferro: “Fdi Vibo ha aderito al sit-in dei sindaci in prefettura”

Wanda Ferro: “Fratelli d’Italia ha aderito alla manifestazione con cui i sindaci del Vibonese chiedono interventi concreti”

“Fratelli d’Italia ha aderito alla manifestazione con cui i sindaci del Vibonese chiedono interventi concreti per affrontare le criticità che interessano le strutture sanitarie del territorio e per dare risposte urgenti ai cittadini per le attività di diagnosi e cura del coronavirus”. E’ quanto afferma l’on. Wanda Ferro, commissario provinciale di Fratelli d’Italia a Vibo Valentia. “Anziché intervenire in maniera seria ed efficiente per contrastare l’emergenza, con il reclutamento di personale medico e sanitario, la realizzazione di posti letto, il potenziamento dei laboratori che si occupano di processare i tamponi con personale e nuovi macchinari, l’attivazione delle Usca e il rafforzamento dell’assistenza territoriale, il governo Conte pensa solo a mettere le mani sulla sanità calabrese sottraendola al governo regionale eletto dai cittadini. E’ sconcertante la rissa tra i partiti della maggioranza rosso-gialla sulla nomina del nuovo commissario, ed è gravissimo che anziché nominare un manager sanitario di comprovata capacità e competenza, si sia privilegiata l’appartenenza di partito, scegliendo di nominare un commissario politico e non tecnico, e giocando colpi ad effetto dal sapore meramente ideologico. Nonostante sia evidente a tutti il fallimento del commissariamento, il governo Conte continua a sfruttare la sanità calabrese per interessi politici, giocando una partita pericolosa sulla pelle dei calabresi”. Wanda Ferro ha quindi ringraziato la vice coordinatrice Maddalena Basile e i dirigenti provinciali del partito per la presenza al sit-in dei sindaci di fronte alla prefettura di Vibo Valentia.