fbpx

Varese: rave party Halloween nel bosco, 7 giovani denunciati

Milano, 2 nov. (Adnkronos) – Un rave party nei boschi di Castellanza, in provincia di Varese, è stato scoperto e bloccato dai carabinieri di Busto Arsizio, insospettiti dalla musica ad alto volume che arrivava dai boschi mentre erano in servizio per alcuni controlli sul territorio.
Sette giovani sono stati denunciati e altri 30 rischiano: i militari stanno ricostruendo la catena di messaggi su whatsapp con cui la festa abusiva è stato organizzato. I ragazzi, che in gran parte sono riusciti a disperdersi tra gli alberi, stavano violando tutte le misure previste dal recente dpcm in tema di contenimento e gestione dell’emergenza Covid, tra cui il coprifuoco notturno. Hanno tra i 20 e i 30 anni di età, e provengono da varie località della provincia di Milano e Varese. Dovranno rispondere del reato di invasione di terreni o edifici e pagare una multa sono per la violazione delle norme anticovid.
Alcuni erano già noti alle forze dell’ordine per aver partecipato a precedenti rave party. Oltre all’attrezzatura musicale, a uno di loro è stata anche trovata addosso un’arma da taglio della lunghezza complessiva di 20 centimetri.