fbpx

Unicredit: a controllata Usa Rovagnati 12 mln dlr, serviranno per nuovo stabilimento

Milano, 2 nov. (Adnkronos) – UniCredit ha concesso un finanziamento di 12 milioni di dollari, pari a 10 milioni e 194 mila euro, a favore di Rovagnati Us, controllata statunitense di Rovagnati, la storica azienda italiana specializzata nella produzione di salumi. Il finanziamento ha una durata di 5 anni e mezzo e si è concluso con il supporto finanziario della filiale newyorkese di UniCredit. Servirà alla costruzione di uno stabilimento produttivo a Vineland (New Jersey) che sarà completato entro il 2021.
Fondata a Biassono (Monza) nel 1941 con la produzione di burro e la commercializzazione del formaggio, nel 1960, in pieno boom economico, Rovagnati ha cominciato a produrre salumi, tra cui il prosciutto cotto Gran Biscotto che rappresenta il prodotto di punta. Oggi Rovagnati esporta in molti paesi europei ed extra europei come Francia, Belgio, Germania, Singapore, Hong Kong e Stati Uniti. Il processo di internazionalizzazione e la strategia di crescita del brand sono supportati anche da operazioni di acquisizione, come quella dello storico marchio Berkel, icona mondiale delle affettatrici.
“Gli Usa rappresentano una grande opportunità per il Made in Italy di qualità”, afferma Rovagnati. “Il mercato dei salumi genera nel Paese un giro d’affari annuo di circa 24 miliardi di dollari, mentre le importazioni di salumi dall’Italia superano di poco i 120 milioni di euro. L’unicità delle nostre filiere e la capacità di realizzare prodotti ad alto contenuto valoriale, già riconosciuto dai consumatori americani, crea dunque uno spazio significativo di sviluppo per l’intera Categoria, ed il nuovo impianto produttivo del NJ ci consentirà di aumentare la nostra presenza e presidio in quel Continente”.