fbpx

Scuole chiuse, a Torino la protesta della 12enne Anita contro la dad: “non mi muovo da qui” [VIDEO]

anita protesta dad torino

A Torino una bambina di 12 anni fa lezione davanti alla scuola chiusa per protesta

Con l’entrata in vigore delle nuove zone rosse, è aumentato il numero degli studenti che continuano le attività in didattica a distanza. Questa decisione ha però creato molte polemiche, sono tanti gli alunni che in questi giorni protestano perché vorrebbero rientrare in classe. Il gesto più singolare è quello di Anita, una bambina di 12 anni, che a Torino sta mandando avanti una forma di dissenso molto significativa. Ogni mattina prende il suo banchetto, i libri e il tablet e si posiziona davanti all’entrata del suo Istituto, Italo Calvino, da dove segue le lezioni. “Siamo qui insieme ad altre due compagne per chiedere di farci tornare a scuola, andremo avanti finché le cose non cambieranno. Mi ha chiamato il Ministro Azzolina e mi ha fatto i complimenti per il mio modo di protestare pacifico, ha detto che provvederà a far riaprire le scuole”, sostiene la piccola Anita.