fbpx

Sanità in Calabria, Bechis demolisce Conte: “ha fatto la più grande figura di merda della storia politica italiana. Zuccatelli? Un negazionista rosso”

Il giornalista Bechis scarica grosse responsabilità al Premier Conte sulla gestione della sanità in Calabria

“Sulla sanità calabrese Giuseppe Conte ha fatto la più grande figura di merda della storia politica italiana”. Così il giornalista Franco Bechis ha commentato quanto accaduto in Calabria nelle ultime ore, con il commissario Saverio Cotticelli che ha rassegnato le sue dimissioni dopo lo scandalo mandato in onda su Rai Tre. Il Premier lo aveva nominato e poi riconfermato con il Decreto Calabria, salvo poi scaricarlo con un tweet e sostituirlo immediatamente con Giuseppe Zuccatelli. Il quale però non è meno controverso, anzi ha già fatto la sua serie di gaffe. “Conte prima di indigna con chi ha nominato il vecchio commissario (era lui) – ha aggiunto Bechis – poi fa una nomina di svolta: un negazionista rosso per la sanità calabrese”. Infatti Zuccatelli è notoriamente un personaggio da sempre vicino alla sinistra, fin dai tempi del Pci, e appartenente a Leu del ministro Roberto Speranza.