fbpx

San Roberto: la Regione Calabria ha sospeso le attività dei propri tirocinanti

comune san roberto

San Roberto: il Dipartimento del Lavoro, Attività Produttive e Turismo della Regione Calabria ha sospeso dallo scorso 5 novembre, le attività dei propri tirocinanti

Il Dipartimento del Lavoro, Attività Produttive e Turismo della Regione Calabria ha sospeso con comunicazione prot. SIAR n.361653 dello scorso 5 novembre, le attività dei propri tirocinanti. Ciò ha aggravato la situazione di carenza di organico che attanaglia in questo momento i Comuni, suscitando diverse reazioni tra i sindaci calabresi e metropolitani nel reggino.

“Un piccolo Comune aspromontano come San Roberto, con le recenti disposizioni adottate dal Dipartimento della Regione Calabria, si vede paralizzata la propria capacità operativa di servire ed assistere la Cittadinanza – spiega il sindaco Antonino Micari – La sospensione dei tirocinanti si è combinata con la contemporanea cassaintegrazione degli operai del Consorzio Forestale e di Calabria Verde. Il nostro organico è così passato da un bacino di dieci operatori a sole due persone, il tutto in un momento in cui servirebbe maggiore aiuto”.

Il sindaco di San Roberto invita con questa nota la Regione Calabria ed in particolare il presidente facente funzioni a farsi interprete di detti bisogni, attivando almeno delle deroghe in grado di consentire l’operato delle amministrazioni locali, specie le piccole realtà dell’entroterra.