fbpx

Ricorso Juventus-Napoli – La FIGC ha deciso: confermato il 3-0 a tavolino

De Laurentiis Photo by Marco Rosi/Getty Images

Ricorso Juventus-Napoli, la FIGC ha deciso: respinta la richiesta del club partenopeo dopo lo stop dell’Asl, confermato il 3-0 a tavolino

Ricorso Juventus-Napoli, la decisione della FIGC – La tanto attesa decisione della Corte d’Appello della FIGC in merito all’esito di Juventus-Napoli è finalmente arrivata. Sembrava dovesse essere esplicitata nella giornata di ieri, dopo i dibattimenti del pomeriggio, ma la pronuncia è slittata alla serata odierna. La FIGC ha deciso di respingere il ricorso del club partenopeo, giudicando volontaria dunque la mancata partenza verso Torino, solo ‘consigliata’ dall’Asl e non imposta. Confermato dunque il 3-0 a tavolino e il punto di penalizzazione in classifica per il Napoli. Secondo quanto emerso nelle ultime ore, il presidente Aurelio De Laurentiis non sarebbe pronto a gettare la spugna ma potrebbe presentare un ulteriore ricorso alla Corte del Coni e poi, eventualmente, sarebbe disposto ad arrivare fino al Tar del Lazio.

Ricorso Juventus-Napoli, la decisione della FIGC –La Società ricorrente merita di essere sanzionata con la sconfitta a tavolino dell’incontro JUVENTUS-NAPOLI, previsto per il giorno 4.10.2020, oltre alla penalizzazione di un punto in classifica da scontarsi nella corrente stagione sportiva, perché, contrariamente a quanto sostenuto in ricorso, non si è trovata affatto nella impossibilità oggettiva di disputare il predetto incontro, avendo, invece, indirizzato, in modo volontario e preordinato, la propria condotta nei giorni antecedenti all’incontro nel senso di non disputare lo stesso, con palese violazione dei fondamentali principi sui quali si basa l’ordinamento sportivo, ovvero la lealtà, la correttezza e la probità“.

Covid, caso Diawara, gialli e ricorsi: come sarebbe la classifica di Serie A senza le partite decise a tavolino?