fbpx

Ricorso Juventus-Napoli – Il club partenopeo attacca: “ombre inaccettabili, ricorreremo al Coni”

De Laurentiis Foto Getty / Marco Luzzani

Ricorso Juventus-Napoli, il club partenopeo contesta il 3-0 a tavolino confermato dalla FIGC: De Laurentiis pronto a ricorrere al Coni

Ricorso Juventus-Napoli: i partenopei pronti a riccorere al Coni – La Corte d’Appello della FIGC ha confermato il 3-0 a tavolino in Juventus-Napoli, a favore del club bianconero. Secondo la sentenza infatti, il Napoli non sarebbe stato obbligato a non partire per Torino, ma solo consigliato sul da farsi. La mancata partenza, dovuta a solo due casi di positività in rosa, è risultata una violazione del protocollo, punita con la sconfitta a tavolino e un punto di penalizzazione. Il Napoli, nella figura del presidente De Laurentiis, ha emesso un comunicato nel quale contesta la decisione e annuncia la volontà di fare ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni.

Ricorso Juventus-Napoli: i partenopei pronti a riccorere al Coni –La SSCN prende atto della decisione della Corte Sportiva d’Appello ed è già al lavoro per preparare il ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni. – si legge nel comunicato della società – La SSCN non condivide in toto la sentenza che getta ombre inaccettabili sulla condotta della Società trascurando documenti chiarissimi a suo favore e delegittima l’operato delle autorità sanitarie regionali. La SSCN ha sempre perseguito valori quali la lealtà e il merito sportivo e anche in questo caso intraprenderà tutte le iniziative per rendere giustizia alla propria condotta orientata al rispetto della salute pubblica e per fare in modo che il campo sia l’unico giudice a decidere il risultato di una partita di calcio“.