fbpx

Reggio Calabria, grande tensione sul Corso Garibaldi: colluttazione con gli agenti, multe ai manifestanti in corteo [VIDEO e FOTOGALLERY]

  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
/

Reggio Calabria, corteo di manifestanti scende in piazza per protestare contro la “zona rossa”

Anche se con più di un’ora di ritardo, a Reggio Calabria un corteo di manifestanti è sceso in piazza per protestare contro la scelta del Governo di inserire la Calabria in “zona rossa” dopo l’ultimo Dpcm. Il corteo composto da poche decine di persone è partito da Piazza De Nava per arrivare a Piazza Italia e durante la passeggiata non autorizzata sul Corso Garibaldi, si è fermato all’altezza della Chiesa di San Giorgio per parlare con i commercianti. Sul posto è intervenuta la Polizia che ha invitato i manifestanti ad interrompere la protesta, da li però il clima si è un pò surriscaldato e qualche manifestante ha protestato tanto che sono intervenute numerose Volanti che con molti agenti hanno dapprima bloccato il soggetto con l’intento di portarlo in Questura, ma dopo una discussione il tutto è regolarmente rientrato anche se alcuni manifestanti sono stati multati.

Reggio Calabria, scontro tra Polizia e manifestanti sul Corso Garibaldi [VIDEO]