fbpx

Reggio Calabria: revoca dell’ordinanza della non potabilità dell’acqua [DETTAGLI]

Reggio Calabria: revoca dell’ordinanza della non potabilità dell’acqua, ecco l’ordinanza sindacale

Di seguito l’ordinanza sindacale n. 125 del 10 novembre 2020 – revoca dell’ordinanza sindacale n. 115 del 27.10.2020 di non potabilità acqua in alcune zone di Reggio Calabria:

Il sindaco

Vista la nota prot. n. 1593 Sian trasmessa dall’ASP di Reggio Calabria Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione in data 10.11.2020 ed acquisita agli atti dell’Ente con prot. n. 190660 del 10.11.2020, con la quale si comunica che in data 10.11.2020 sono pervenuti a questo Servizio i rapporti di prova, trasmessi dal Laboratorio bionaturalistico e chimico dell’Arpacal, dei campioni di acqua potabile prelevati in data 02.11.2020 e 09.11.2020 presso i seguenti punti di prelievo: F.P. chiesa Condera, F.P. bivio Nasiti, F.P. via Reggio Campi Pietrastorta accanto n. 115, F.P. Pietrastorta accanto nc 29 B, F.P. piazza chiesa Eremo, Entrata Serbatoio Vito Superiore, Uscita Serbatoio Vito Superiore, F-P- Vito inferiore di fronte chiesa. Gli esiti analitici dei campioni su citati risultano favorevoli essendo i valori di parametro conformi ai requisiti richiesti dal D.Lgs. 31/2001 s.m.i.. Pertanto l’acqua erogata può essere destinata al consumo umano e può essere revocata l’Ordinanza n. 115 citata in oggetto;

Rilevato, dunque, che sono stati svolti tutti gli interventi necessari per il rispristino delle condizioni di potabilità dell’acqua e che risulta accertato dagli organi competenti che tali condizioni sono state ripristinate;

DISPONE

•    La revoca dell’ordinanza sindacale n. 115 del 27 ottobre 2020.