fbpx

Reggio Calabria, morto il dott. Michele Cataldo: primo commissario del circolo FdI di Siderno

La nota del Commissario provinciale RC di Fratelli d’Italia Denis Nesci

“E’ morto prematuramente e dopo lunga sofferenza  il Dott. Michele Cataldo, primo Commissario, in ordine temporale, del Circolo Fd’I “Tradizione e Innovazione” di Siderno”. Lo afferma in una nota il Commissario provinciale RC di Fratelli d’Italia Denis Nesci.

“Il Dott. Cataldo, medico chirurgo, era figura preminente nella società sidernese e nella Provincia, sia dal punto di vista professionale che umano, proprio perché riusciva a coniugare perfettamente nello svolgimento della sua professione le due qualità. Aveva portato una ventata di novità nella politica locale nella quale aveva riversato la sua spontaneità e la sua forza di carattere di uomo buono, molto votato alla mediazione e parimenti poco incline al compromesso. Riusciva, infatti, a scovare sempre i punti in comune fra le persone e ad esaltarli fino ad un abbraccio corale”.

“La lunga malattia lo aveva costretto alle dimissioni dapprima dalla carica di Consigliere comunale e successivamente da quella di Commissario cittadino di Fratelli d’Italia. Ha lasciato in eredità la sua voglia di spendersi in politica per la creazione di una società migliore, più giusta, dove i suoi figli e in generale le nuove generazioni possano godere più facilmente dei privilegi della libertà. Per questo motivo rappresenta una grave perdita per tutti noi. Il Coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia di Reggio Calabria esprime cordoglio per la perdita del caro amico Michele Cataldo. Ai familiari, alla moglie Emilia, ai figli Carlo, Micaela e Silvia, e ai referenti locali del Partito Giuseppe Caruso e Ida De Beris, giungano le nostre più affettuose condoglianze”.