fbpx

Reggio Calabria, la protesta della città contro il nuovo lockdown: “ora basta, questa città non si ferma, domani negozi aperti” [FOTO E VIDEO LIVE]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Manifestazione contro la “zona rossa” a Reggio Calabria: il racconto in diretta delle proteste, c’è grande tensione tensione a Piazza Italia

Tensione in questi minuti a Reggio Calabria, enormi proteste si sono sollevate dopo la notizia che la Calabria è stata inserita in “zona rossa” dal Governo italiano con l’emanazione dell’ultimo Dpcm. Un grande numero di manifestanti ha organizzato una passeggiata non autorizzata, che è partita da Piazza De Nava ed è proseguita sino a Piazza Italia, dove ha sede la Prefettura. Il grido delle persone in protesta è univoco: “NO alla zona rossa, NO al lockdown inventato”. Il corteo è ancora in svolgimento, un fiume umano di persone sta percorrendo il Corso Garibaldi e per l’inizio si sta aspettando che la folla raggiunga Piazza Italia. Le forze dell’ordine controllano per il momento la situazione, con uno schieramento di poliziotti in tenuta antisommossa all’entrata del palazzo del Prefetto e con un elicottero che presidia dall’alto la zona. In alto la FOTO GALLERY con le immagini in diretta di quanto sta accadendo in pieno centro a Reggio Calabria.

ORE 19.15 – Il corteo ha raggiunto Piazza Italia, ci sono migliaia di persone presenti a protestare, una scena che da tanto tempo non si vedeva in città. La gente sale sul palco, ognuno è esprime il proprio parere. Commercianti, artigiani, ristoratori, proprietari di palestre, giovani, ognuno manifesta il suo dissenso e insieme la folla grida in modo unanime: “ora basta, Reggio non si arrende!”. Esplode qualche petardo, che comunque aspramente criticato dai cittadini che sono giunti in Piazza per protestare in modo pacifico. La folla chiede a gran voce di permettere ad alcuni manifestanti di entrare nel palazzo del Prefetto.

ORE 19.55 – La Prefettura comunica di aver ricevuto alcuni manifestanti, ma nessuno di questi fa parte dei promotori della protesta e così monta ancora di più la rabbia dei presenti. C’è adesso grande tensione in Piazza. Giunge peraltro anche la notizia di un Carabiniere ferito da una pietrata, ma ancora una volta i cittadini prendono le distanze dal gesto di violenza, perché il tutto è portato avanti da gente onesta e si sta svolgendo in maniera pacifica.

Reggio Calabria non ci sta e urla “NO alla zona rossa”: corteo gigantesco sul Corso Garibaldi [VIDEO]

Reggio Calabria, il corteo raggiunge Piazza Italia. L’urlo della gente: “Libertà!” [VIDEO]

Reggio Calabria contro la “zona rossa”, folla di gente in Piazza Italia: “la nostra gente merita rispetto” [VIDEO]

Reggio Calabria, proteste contro la “zona rossa”: la voce dei manifestanti [VIDEO]

Proteste “No zona rossa” a Reggio Calabria, Siviglia (garante detenuti): “decisione ingiusta, meritiamo dignità” [VIDEO]