fbpx

Reggio Calabria, infermieri positivi al Coronavirus: chiude il reparto di Ortopedia, la lettera del direttore alle autorità

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggio Calabria, la nota del Direttore Sanitario Aziendale Dott. Salvatore Costarella

Il Direttore Sanitario Aziendale Dott. Salvatore Costarella, ha inviato una lettera per richiedere la sospensione dell’attività del reparto di Ortopedia, al Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie-Regione Calabria, al Direttore Sanitario ASP di Reggio Calabria, al Responsabile SUEM 118 ASP RC, al Responsabile U.O.C. Ortopedia, al Responsabile U.O.S. Pronto Soccorso e per conoscenza al Prefetto di Reggio Calabria, evidenziando quando segue: “Si comunica che a causa della presenza di un elevato numero di casi di positività a Covid-19 del Personale sanitario afferente all’U.O.C. Ortopedia, si rende necessaria la sospensione di tutta l’attività assistenziale presso la stessa U.O.C.
Quindi, in atto non è possibile accettare nuovi ricoveri di pazienti affetti da patologie ortopediche neanche in regime di urgenza.
Per quanto sopra, si informa la Direzione Sanitaria dell’ASP di Reggio Calabria per la presa in carico di detti pazienti presso le Strutture sanitarie di competenza.
Si chiede al Responsabile del SUEM 118 di provvedere alla destinazione di eventuali pazienti presso le Divisioni di Ortopedia di altri Presidi ospedalieri territoriali.
Sarà cura di questa Direzione comunicare la ripresa dell’attività di cui sopra.
Tale disposizione ha effetti immediati”.