fbpx

Reggio Calabria, il GOM continua a garantire pronto soccorso ortopedico e interventi non differibili: “ricoveri di ortopedia assorbiti da altri reparti in attesa della riapertura”

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggio Calabria, le precisazioni degli Ospedali Riuniti dopo la notizia di ieri della chiusura del reparto di Ortopedia

“In relazione a quanto comunicato ieri circa la chiusura preventiva del reparto di Ortopedia e Traumatologia del P. O. Riuniti, la Direzione Generale del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria comunica che l’attività di pronto soccorso ortopedico e gli interventi chirurgici non differibili saranno garantiti dagli specialisti ortopedici del GOM.
Il GOM garantisce la piena operativa del sistema dell’emergenza urgenza, che non ha subito ne subirà interruzioni.
La sospensione dei ricoveri nella U. O. C. di Ortopedia sarà
assorbita con una rimodulazione del setting assistenziale in attesa di riaprire il reparto, la qual cosa accadrà solo dopo avere espedito tutte le procedure per la sicurezza sanitaria che, come già precedentemente comunicato, sono già in corso”. E’ questa la precisazione degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria dopo la notizia di ieri della chiusura del reparto di Ortopedia.

Reggio Calabria, la forza di Iole Fantozzi e il miracolo del GOM: Riuniti pronti ad ogni scenario, disponibili 158 posti letto Covid-19 “ma non confondiamo l’ospedale con un albergo”